Il Lions Club Cecina in Meeting online

Meeting online

 

Il nostro Presidente, su suggerimento di alcuni soci e nellimpossibilità di dare vita ai nostri meeting mensili in presenza, ha ritenuto opportuno provare ad organizzare un Meeting ordina- rio virtuale on line.

Utilizzando la piattaforma Jitsimeet, già utilizzata per le riunioni del Consiglio Direttivo, sono stati invitati a partecipare tutti i soci scegliendo un giorno ed un orario che non interferisse con attività professionali.

Alle 21,15 di venerdì 27 novembre hanno risposto una ventina di soci che, anche se attraverso strumenti tecnologici, hanno potuto vedersi, ascoltare e interagire.

Ne è scaturita una piacevole serata di scambio di opinioni, conversazioni, ascolto che ha evi- denziato e confermato lo spirito di amicizia e condivisione che anima e caratterizza il nostro gruppo, il nostro Club.

Dopo lesposizione del Presidente che ha messo al corrente i partecipanti sulle iniziative in at- to, prevalentemente a sostegno delle criticità che la situazione attuale sta determinando e che sono riportate nelle pagine di questo notiziario, la parola è passata liberamente ai soci.

Largomento principale della conversazione non poteva non essere legato allemergenza sani- taria e sociale che viviamo e così Luigi ha raccontato la propria esperienza di malato Covidsottolineando molti aspetti e fornendo statistiche e dati che ha raccolto nel suo lungo periodo di isolamento e che sono oggetto del contributo riportato a pag. 11 di questo notiziario.

Oltre a Luigi ha parlato sullargomento Pietro che pure ha sperimentato la positività e la qua- rantena e che ha fornito spiegazioni medicosanitarie sullo sviluppo della malattia che lui stes- so ha avuto modo di sperimentare, oltre che personalmente, nella sua attività di medico di Pronto Soccorso e 118.

A loro si è unito Riccardo che ha comunicato la sua positività al Covid e il conseguente isola- mento domiciliare raccontando la sua esperienza oltre a fornire, da medico e da cittadino, al- cune utili indicazioni di comportamento.

La conversazione è proseguita con molte domande e considerazioni varie da parte degli inter- venuti facendosi interessante, istruttiva, e anche piacevole.

Da sottolineare lintervento di Franco Pozzolini che ha evidenziato la propria soddisfazione per aver potuto partecipare allincontro che gli ha consentito di vedere e ascoltare gli amici del Club con questa modalità che, a suo parere, risulta essere più coinvolgente dei meeting in pre- senza, dove la conversazione è possibile solo con i commensali al tavolo, mentre in questo modo è possibile ascoltare e parlare con tutti.

Il Presidente ha chiuso la se- rata ed il collegamento espri- mendo la propria soddisfa- zione per lottima riuscita delliniziativa che, ancora una volta, dimostra la coesio- ne e la condivisione del grup- po di persone che animano il Club.

Autori