Service di Zona – “Recupero e valorizzazione dei simboli storici e culturali del territorio”

Paolo Mandrich - Presidente di Zona L di V Circoscrizione AL 2021/22
Paolo Mandrich – Presidente di Zona L di V Circoscrizione AL 2021/22

In occasione della 1° riunione distrettuale il Governatore decise di destinare le risorse economiche non utilizzate per Services Distrettuali, causa la pandemia, a Services di Zona .
La cifra per la nostra Zona è stata di 8.000 Euro da destinare alla realizzazione di un Service comune tra i Clubs: Livorno Host – Livorno Porto Mediceo – Livorno Meloria – Cecina -Piombino – Isola d ‘Elba.
Il nostro Presidente Francesco Colucci propose che ogni Club studiasse un proprio progetto all’ interno di un tema comune , il “RECUPERO E VALORIZZAZIONE DEI SIMBOLI STORICI E CULTURALI DEL TERRITORIO”, e identificasse sul territorio un’opera, un monumento, un simbolo rappresentativo per essere recuperato e/o rivalutato.
Le opere scelte sono :

Fontana di Villa Handerson
Fontana di Villa Handerson

Fontana di Villa Handerson, oggi Museo di Storia Naturale del Mediterraneo a Livorno proprietà Provincia di Livorno.
L’intervento complessivo di restauro e ripristino della fontana è quantificato in 7.500 euro per i 3 Clubs di Livorno.

La "Maremma assetata"
La “Maremma assetata”

Fontana Maremma Assetata, a Cecina, proprietà Comune di Cecina; il primo intervento, richiesto dalla soprintendenza, si può quantificare in 8.000 euro; Club Cecina

Cisterna di Elisa Bonaparte
Cisterna di Elisa Bonaparte

Cisterna di Elisa Bonaparte a Montioni, Suvereto, proprietà Azienda Forestale di Marsigliana dei Carabinieri forestali comando di Follonica, la spesa prevista è di 5.500 euro (e va a completamento di un precedente intervento di restauro finanziato dal club nel 2018); Club Piombino

Portone di Forte Falcone
Portone di Forte Falcone

Portone di Forte Falcone, a Portoferraio, proprietà Comune di Portoferraio, la spesa prevista è di circa 4.000 euro; il club si è poi impegnato con l’amministrazione comunale di Portoferraio per la manutenzione annua. Club Isola d’Elba

Ogni Club valuterà se opportuno o meno integrare alla risorsa ottenuta, anche quella del Club per completare la spesa di realizzazione, suddividendo per quote il budget complessivo ottenuto.
Coordinatore del progetto è Marco Paperini , direttore Scientifico del Centro Studi Città e Territorio e presidente del Lions Club di Piombino per l’ anno 2022-2023 che ci offre la piena disponibilità a coordinare il tutto proponendo anche una conferenza stampa, a Livorno, con la presenza del Sovrintendente.
Gli interventi sono tutti definiti ed avendo la massima disponibilità della Sovrintendenza a supportare il nostro Service, questo potrebbe iniziare entro l’autunno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.